Home Attualità

IDEE MATRIMONIO: cosa fare se arriva la pioggia?

CONDIVIDI

ESSERE PREPARATI IN CASO DI PIOGGIA IL GIORNO DELLE NOZZE -Cosa teme di più una sposa il giorno delle nozze? Escludendo un clamoroso scivolone lungo la navata della chiesa e il tanto temuto bicchiere di vino rosso che si rovescia sul candido abito, senza dubbio resta come paura più grande la pioggia: uno scherzo del cielo che scegliesse di bagnare la location prescelta proprio in quel fatidico giorno è uno scherzo che neanche la più spiritosa delle spose potrebbe mai sopportare. Purtroppo un matrimonio non è il tipo d’evento che può essere rimandato a data da destinarsi, così tutto ciò che resta d fare è munirsi da tanto ottimismo senza però dimenticare di essere previdenti: la lungimiranza sarà infatti la vostra carta vincente nel caso in cui il meteo non dovesse assistervi.

Infatti in questi casi avere un piano B è fondamentale: nessuno vorrebbe ricorrervi ma sarebbe di gran lunga peggiore trovarsi nel bel mezzo dell’acquazzone e non poter far altro se non intonare “Singing in the rain“.

Le precauzioni principali riguardano fondamentalmente garantirsi una copertura: in primo luogo potete acquistare degli ombrelli per i vostri ospiti coordinati al leit motiv delle nozze, così da trasformare l’inconveniente in un elemento di decorazione che non guasterà nelle foto ricordo dell’evento.

Il secondo accorgimento riguarda ovviamente la cena o pranzo di festeggiamento: spesso sono pasti che si organizzano all’aperto, scelta meravigliosa con il sole o le stelle ma meno gradevole con tonnellate di acqua che si riversano nei piatti. La prima opzione è quella di farvi garantire dal catering o dai proprietari del luogo prescelto la possibilità di trasferire efficacemente tutto il banchetto negli interni, forse meno scenografici ma certamente più asciutti. Se ciò non fosse possibile per questioni di capienza è forse arrivato il momento di aggiungere una nuova spesa al bugget nuziale: infatti vi converrà acquistare una tensostruttura; si tratta di vere e proprie costruzioni temporanee il cui prezzo varia in base alla complessità dell’insieme ma partendo da una base di oltre 1000 euro; sono ovviamente architetture particolarmente scenografiche, forse ancor più belle del semplice en plein air ma certo più dispendiose.

Tutto ciò dovrebbe bastare a garantirvi una festa indimenticabile in cui la pioggia potrebbe solo essere un ulteriore elemento decorativo.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BENESSERE CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!