IDEE MATRIMONIO: scegliere le fedi

FEDI NUZIALI: TRA QUNTI MODELLI POSSONO SCEGLIERE GLI SPOSI? – Il matrimonio in quanto evento dura una sola giornata ma il suo profondo significato è (almeno in teoria) per tutta la vita: ecco il motivo per cui sono così importanti le fedi, esse simboleggiano proprio questa longevità che la promessa fatta in pochi minuti assume da quel fatidico “sì”. Così come si dovranno allora mantenere tutte quelle promesse scambiatesi davanti all’altare, dovrà allo stesso modo essere tenuto al dito anche quell’anello dal valore profondamente simbolico che sarà allora il caso di sceglierlo con cura: insomma, tornare in dietro non è facile meglio allora arrivare allo scambio delle fedi con il giusto anello da portare per la vita.

La tradizione vuole che sia lo sposo a scegliere le fedi perciò, se credete nel cerimoniale, dovrete fidarvi del vostro lui in caso contrario potrete andare insieme e selezionare di comune accordo il modello che più vi si addice: vediamo tra cosa potrete scegliere.

Innanzi tutto c’è il taglio classico, oggi tornato in gran voga: può essere il oro giallo o bianco ed è una semplice fascia con i bordi smussati. Gli sposi però solitamente preferiscono a questo il taglio “francesina” che è più sottile e leggermente abbombato. Un modello più particolare è certamente la fede piatta ma, se davvero volete osare, non potete non tenere da conto la fede incrociata, ovvero un modello fatto da più anelli nei diversi colori dell’oro intrecciati.

Infine i primi tre modelli possono avere la variante con il brillantino che però, solitamente, è ad appanaggio unico della sposa mentre il marito avrà lo stesso modello ma senza aggiunta di punto luce.

Il mondo delle fedi offre come avrete notato una buona possibilità di scelta: il vostro gusto saprà condurvi senza dubbio con facilità al modello più adatto a voi.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BENESSERE CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!