Home Attualità

AMY WINEHOUSE: nessuno chiede il rimborso per i biglietti cimelio

CONDIVIDI

NESSUN FAN VUOLE IL RIMBORSO PER IL CONCERTO DI AMY WINEHOUSE A LUCCA – Il 16 Luglio, al Summer Festival di Lucca, Amy Winehouse non ci sarà: la certezza c’era già dal 21 Giugno, quando dopo la disastrosa performance di Belgrado furono annullate tutte le successive tappe del tour estivo, ma oggi questa certezza assume un sapore completamente diverso perchè un biglietto con stampato sopra il nome di Amy Winehouse non verrà mai più realizzato.

Ecco allora che il rimborso offerto dagli organizzatori non appare più come una opportunità o un diritto ma piuttosto come qualcosa da evitare più della peste: il biglietto si trasforma così in un cimelio, qualcosa da custodire gelosamente negli anni.

Pochissimi fan hanno chiesto il rimborso per non perdere quel prezioso biglietto, divenuto ormai cimelio, ultimo ricordo della loro star, da conservare nel cassetto“: così gli organizzatori stessi descrivono la paradossale situazione venutasi a creare. Certo, ancora non si hanno in proposito cifre certe ma possiamo ben ipotizzare che i botteghini non saranno certo intasati dalle richieste di chi a quel concerto non potrà mai più assistere!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BENESSERE CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!