Home Attualità

SALVATORE PAROLISI: via mail dichiara la sua innocenza

CONDIVIDI

MELANIA REA – SALVATORE PAROLISI – Arrestato con l’accusa di uxoricidio – o per dirla con le parole del giudice  “omicidio volontario pluriaggravato dal vincolo di parentela e crudeltà e vilipendio di cadavere in eventuale concorso con altri” – il marito di Melania Rea non resta con le mani in mano e, dal carcere grida la sua innocenza via mail.

Il destinatario è Antonio Delitala, giornalista di Studio Aperto, e queste le parole di Salvatore: Caro Antonio, in questi momenti di grande preoccupazione, io grido la mia innocenza. Sono sereno con la mia coscienza, non ho fatto nulla. […] Amavo mia moglie, provo un grande dolore e sono il primo a chiedere giustizia. Per la giustizia e per far crescere mia figlia accanto a me dandole affetto, sia il mio che quello della madre, la cui perdita è enorme sia per me che per mia figlia. Mia figlia è oggi tutta la mia famiglia”.

L’uomo che prima dell’arresto secondo indiscrezioni avrebbe gridato io in carcere, l’assassino di mia moglie libero” è momentaneamente detenuto presso il carcere di massima sicurezza di Marina del Tronto in attesa dell’interrogatorio di garanzia che si terrà domani.