Home Attualità

MODA MARE 2011: abbronzatura perfetta

CONDIVIDI

Esporsi al sole in modo giusto e sano, senza rinunciare alla tintarella.
L’estate è iniziata già da qualche giorno e la voglia di mare e sole è sempre più forte, soprattutto per chi è ancora in città. Nell’attesa di goderci la tanto sospirata vacanza, possiamo preparare il nostro corpo, sia dall’interno sia dall’esterno, ad abbronzarsi.

Ecco 5 consigli per il pre, il durante e il post esposizione solare.

1. Molto importante è preparare la pelle, togliendo cellule morte e impurità in modo da avere un’abbronzatura uniforme e duratura. Quindi sì allo scrub per corpo e viso. Oltre a quelli già pronti che si trovano in commercio, ci sono due soluzioni alternative per prepararlo in casa. Per il corpo basta mischiare un po’ d’olio d’oliva e un po’ di sale grosso e passare il composto  prima della doccia. Per il viso unire yougurt bianco magro, soprattutto per le pelli miste, e zucchero, anche questo da passare sul viso facendo attenzione al contorno occhi.

2. Per preparare la pelle dall’interno è consigliabile mangiare cibi che contengano carotene e molte vitamine. Tra questi i migliori sono carote, pomodori e albicocche.

VIDEO NEWSLETTER

3. Bere sempre almeno 1 litro di acqua al giorno, in modo che la pelle sia sempre idratata e non dimenticare mai di applicare un fluido idratante dopo la doccia.

4. Usare sempre una crema protettiva durante l’esposizione al sole. Se si è già abbronzati o scuri si può scegliere un fattore più basso ma mai stare senza. Il fatto che con la protezioni non ci si abbronza è un falso mito: anzi, i fattori anti UVB aiutano ad avere un colore più bello, duraturo e a evitare rughe precoci e il fastidioso effetto “spellamento”. Non dimenticarsi di proteggere anche le lebbra.

5. Dopo aver preso il sole la pelle è affaticata e ha bisogno di ristabilire il suo equilibrio. Per questo idratare sempre con un fluido per il corpo e per il viso, massaggiando bene in modo che vegano completamente assorbiti.