Home Attualità

AMY WINEHOUSE: fischi a Belgrado, canta da ubrica

CONDIVIDI

AMY WINEHOUSE TROPPO UBRIACA NON RIESCE NEANCHE A SEGUIRE LA BAND – Il sostegno dei fan forse è l’unica cosa che non l’ha mai abbandonata ma adesso rischia di giocarsi anche questo, o almeno quello dei fan di Belgrado: i fischi infatti sono stai la più forte colonna sonora del concerto tenuto da Amy Winehouse per inaugurare il suo tour europeo… inizio tutt’altro che promettente!

La cantante è salita sul palco vistosamente confusa e il suo tentativo di accennare quantomeno qualche canzone è miseramente naufragato: un mare di fischi l’hanno sommersa e a nulla sono serviti i tentativi dei musicisti di calmare il pubblico. La situazione è parsa davvero irrecuperabile e il malcontento è presto dilagato: naturalmente risulta sgradevole pagare il biglietto per un concerto tanto impietose che forse l’unica cosa saggia sarebbe stato annullare.

Il peggio forse è stato però per la stessa cantante: il pubblico tornerà a casa e si consolerà sentendo magari un suo cd ma lei dovrà affrontare fuori dal palco il suo problema con l’alcool… risolverlo sembra l’unica strada possibile per salvare non solo la sua carriera.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BENESSERE CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!