ARROSSAMENTI E BRUCIATURE: dopo il sole l’amido fa miracoli

PATATE, AIUTO PER IL TROPPO SOLE – Finalmente ci siamo, sono arrivate le lunghe giornate di mare: sole, bagni, relax… ma anche qualche scottatura! Già perchè è vero che tutti sanno di dover proteggere la pelle durante l’esposizione al sole ma è altrettanto vero che qualche piccola bruciatura è pur sempre possibile: vi proponiamo allora oggi un rimedio naturale e molto efficace, una di quei rimedi della nonna tanto antichi quanto utili… usiamo le patate!

Infatti non tutti forse sanno che l’amido contenuto nella patata ha un’azione fortemente lenitiva ed emoliente, il che lo rende un prodotto eccezionale contro le scottature in generale (non solo quelle dovute al sole!). Questo favoloso prodotto naturale può essere utilizzato in diversi modi, ognuno adatto ad una determinata parte del corpo ma tutti egualmente efficaci: vediamo allora qualche esempio di tipologia di applicazione!

  • La prima possibilità è quella di applicare direttamente le fette di patate sulla zona interessata e lasciar agire per 15-20 minuti: questo tipologia di utilizzo è ovviamente più adatta per piccole bruciature in zone ben delimitate, forse migliore quindi nel caso di arrossamenti non solari (insomma la classica scottatura da pentola, forno, ferro da stiro, arriccia capelli, etc… l’amido eviterà l’insorgere di antipatiche vesciche!)
  • La seconda applicazione è più adeguata invece ad arrossamenti diffusi, non vere e proprie scottature ma più che altro irritazioni dovute al troppo sole: fate sciogliere in acqua calda qualche cucchiaio di amido e godetevi un bagno rilassante e anche lenitivo.
  • Se invece si trattasse di una scottatura alquanto seria vi aiuterà un vero e proprio bendaggio: immergete le garze in un decotto ottenuto facendo bollire intere patate, anche con pezzi di buccia.
  • Altrimenti e vi occorre una decongestione veloce potete grattugiare la patata e fare una vera e propria maschera: applicazione particolarmente adatta al viso ma anche ad altre zone del corpo non troppo estese.

Queste le più comuni forme di utilizzo di questo “tubero miracoloso” ma ricordate: se la scottatura è particolarmente grave forse un medico è più affidabile di una patata!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI MAKE UP CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!