Home Attualità

REFERENDUM 12 GIUGNO 2011, NUCLEARE, ACQUA E LEGITTIMO IMPEDIMENTO

CONDIVIDI

REFERENDUM 12 E 13 GIUGNO, COSA SI VOTA? – Che ci sia un Referendum il 12 e 13 Giugno è cosa (quasi) nota, ma il fatto che se ne senta parlare solo tramite mail o pagine di social network, è affare davvero strano. Ma iniziamo dal principio.

Il 12 e 13 Giugno i cittadini italiani saranno chiamati a votare in un Referendum poco pubblicizzato dalle autorità, e i punti su cui saremo chiamati a dare la nostra opinione (per quanto ne valga ormai in questo Paese) sono 4: due riguardano l’acqua potabile, e nello specifico la sua possibile privatizzazione passandola in mano a imprese private appunto, e la seconda il mantenimento della sua tariffa; uno invece riguarderà la volontà o meno di costruire centrali nucleari sul nostro territorio nazionale ( e visto quello che è accaduto in Giappone… Ci penserei un po’!) e l’ultimo riguarda il legittimo impedimento di cui godono i ‘nostri’ politici.

Insomma, le questioni ci riguardano da vicino, e forse per la prima volta il nostro voto può davvero cambiare qualcosa. Visti i punti che si tratteranno è facile capire perchè i ‘potenti’ non pubblicizzino troppo questo referendum… Non conviene a nessuno di loro, ma a noi sì, e se per una volta tutti ci uniremo in un solo voto, potremo finalmente far sentire la nostra voce.

VIDEO NEWSLETTER