MATRIMONIO DI SERA: scegliere le luci giuste

ILLUMINAZIONE MATRIMONIO, DALLE LUCI AI FUOCHI D’ARTIFICIO – Se una luce soffusa può fare miracoli durante una cena qualsiasi figuratevi quanta importanza possa avere l’illuminazione se la cena in questione è quella di un matrimonio. Infatti, chi dovesse scegliere di celebrare le proprie nozze di pomeriggio avrà sicuramente organizzato una cena come banchetto e quindi, a meno di un “originale” pasto nella totale oscurità, ci dovrà essere un’ adeguata illuminazione.

Innanzi tutto vi consigliamo di rivolgervi ad un esperto: ci sono professionisti in grado di fare veri e propri miracoli nel campo delle luci, qualche tocco qua e là basterà a creare da solo un’atmosfera da sogno. In generale però possiamo darvi qui qualche indicazione preliminare, che possa servirvi da guida nelle future decisioni.

In primo luogo vi consigliamo di creare una atmosfera soffusa: luci troppo forti non favorirebbero il relax e la serenità dei vostri ospiti, senza contare che un ambiente caloroso favorisce la socievolezza e l’armonia tra i commensali. 

Per quanto riguarda la tonalità dell’illuminazione, vi consigliamo di limitarvi o ad un color ocra, che dia un’impressione di calore, oppure, per dar vita ad un tocco di magia, potrete optare per luci dai colori cangianti ma pur sempre tenui.

Infine le fonti d’illuminazioni: sicuramente le candele sono una garanzia che potrete sfruttare principalmente per i centrotavola; ci sono poi le torce e i faretti adatti per una cena all’aperto in cui sia necessario illuminare l’ambiente circostante i tavoli; lanterne, cascate di piccole luci, tubi luminosi e molto altro possono essere scelti per dar luce alla sala scelta per il banchetto.

A parte tutto ciò, fondamentale sarà fare un sopralluogo del posto scelto per la cena: l’armonia tra l’ambiente, le decorazioni e le luci è la chiave per un sicuro successo!   

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI CORRELATI A “IL TUO MATRIMONIO” CLICCANDO QUI!