GIANNA NANNINI in tour

LA NEO-MAMMA ROCK IN TOUR – In un’intervista al settimanale Gente, troviamo una Gianna Nannini sempre grintosa, ma con una marcia in più: la nascita della sua Penelope l’ha resa dolce e gentile. Molto più sensibile.

Stranamente la sensibilità è spesso considerata una debolezza femminile. Io invece credo sia una forza. Ho sempre scritto sia pezzi aggressivi sia canzoni più tranquille e delicate. La produzione di un album segue sempre i ritmi dell’ispirazione ed è difficile ignorare uno stato d’animo romantico”.

Alcuni hanno additato la sua gravidanza come il motivo del cambiamento della cantante: “Essere madre è una cosa nuova per me. E sì, penso sia il sentimento più forte che abbia mai provato in vita mia. I cambiamenti legati alla nascita di mia figlia hanno influito sui miei ritmi di vita, ma non sul mio modo di pensare. E’ vero però che la gravidanza ha aumentato la forza della mia voce. Ho scoperto un modo di cantare più emozionale”.

La gravidanza a 54 anni ha scatenato più di una discussione, ma Gianna se ne infischia: “Preferire la realizzazione personale al proprio figlio è ciò che definirei egoismo. Non importa se a farlo è un uomo o una donna. Alcune persone fanno i figli per riempire il vuoto nella loro vita. Io al contrario ho sentito il bisogno di dare la vita, di far proseguire qualcosa. Prima di tutto è importante per tuo figlio”.

Che mamma rock!

PER TUTTO IL GOSSIP CLICCA QUI!