Home Attualità

MEL GIBSON E JODIE FOSTER: quando l’amicizia ti salva

CONDIVIDI

JODIE FOSTER SCRITTURA MEL GIBSON E LO SALVA – L’amicizia non è sempre un rapporto semplice e a volte mantenere questo legame può essere davvero difficile, non si dice del resto che l’amico si vede nel momento del bisogno? bè esserci in quel momento è spesso arduo: sicuramente è stato difficile per Jodie Foster, che però è rimasta anche se sola al fianco dell’amico Mel Gibson quando più ne ha avuto bisogno.

Intorno al celebre attore si era infatti creato il vuoto quando erano stati resi noti i suoi problemi privati, ultima solo in senso cronologico la battaglia legale con la ex compagna Oksana Grigorieva per ottenere la custodia della figlia:  l’unica a rimanergli accanto è stata proprio l’amica Jodie Foster che lo ha fortemente voluto nel suo ultimo film “The Beaver“, attirandosi le critiche e l’inimicizia di molti. ù

«Ho grandissima ammirazione per Mel. È un amico molto sensibile, generoso, leale, che sa ascoltare. Ma per quanto lo adori non posso assolvere il suo comportamento e lui lo sa e lo capisce. È una sua responsabilità e deve vivere facendo i conti con le conseguenze delle sue azioni». Queste le spiegazioni (ammesso che fosse stata in dovere di darne) che l’attrice ha fornito in merito al suo comportamento con l’amico: la gravità di ciò che Mel Gibson ha fatto è fuori discussione ma lo è anche l’abbandonarlo a sè stesso.

Da parte sua l’attore americano si è dimostrato riconoscente verso l’amica, ammettendo senza remore che da lei si è sentito letteralmente “salvato”: “Jodie Foster mi ha salvato. Non mi ha lasciato nell’ora della difficoltà e lavora benissimo. […] Mi fido completamente di lei, l’ammiro molto e le voglio un gran bene”.

Insomma ora non resta che augurarsi che grazie al lavoro Mel riesca a risollevarsi: sicuramente avrà una preziosa amica ad assisterlo!