Home Attualità - Tutte le news in tempo reale MODA 2011-2012: Chanel parigino

MODA 2011-2012: Chanel parigino

CONDIVIDI

Le miniere di Karl Lagerfeld

di Francesca Ferioli

La sfilata parigina di Chanel si è svolta all’insegna del “grunge”, in una rivisitazione di alcuni pezzi classici della maison in chiave dark – chic.

L’eccentrico direttore artistico della maison, Karl Lagerfeld, ha voluto riproporre per l’ambientazione le industrie tedesche della Ruhr, cospargendo il parterre degli ospiti di pietre e carbone, poi rivelatisi polistirolo dipinto. La donna Chanel si presenta  con scarponi ed anfibi stringatissimi e molto decisi e leggings scuri da indossare anche sotto i tailleur in tweed: il pantalone over, dalle linee maschili, viene arrotolato fino alla caviglia, mentre le spalle vengono ricoperte da pesanti cappe che scendono su gonne arricciate e calzettoni super coprenti.

Un dettaglio che merita tutta l’attenzione è il gusto per la sovrapposizione: lo stilista abbina infatti il classico giacchino in tweed, simbolo della maison francese sin dagli albori, con blazer lunghi e dal taglio tipicamente maschile. Il tulle ed il pizzo, infine,  si intrecciano per realizzare splendidi abiti da sera, con tocchi di rosso e di verde che spezzano la lunga serie di neri e grigi.