Home Attualità - Tutte le news in tempo reale YARA: ha subito una lunga agonia

YARA: ha subito una lunga agonia

CONDIVIDI

La piccola di Brembate probabilmente morta di freddo

Le notizie che dovrebbero chiarire la morte di Yara Gambirasio non smettono di insinuare una vena di forte tristezza in ognuno di noi: secondo le ultime notizie trapelate la tredicenne di Brembate sarebbe morta di freddo.

I suoi aguzzini l’avrebbero ferita e abbandonata in quel campo ancora viva. Quindi Yara avrebbe aspettato la morte in una lunga e solitaria agonia. Troppo per una ragazzina di tredici anni.

E’ stato precisato che i segni sulla schiena sembrano frutto del caso e non tracciano alcun disegno particolare. Ma la cosa più importante è il fatto che si tratta di ferite superficiali (al collo, ai polsi, alla schiena) che la vittima pare aver subito senza poter più reagire. Ed ecco dunque delinearsi con nitidezza la scena del delitto: Yara, portata a forza da Brembate a Chignolo, viene prima tramortita con il colpo in testa e successivamente ferita con crudeltà, quando ormai non oppone più resistenza.