FIORI DI BACH: HORNBEAM PER CHI NON SI SENTE FORTE

Il fiore numero 17 per chi non crede nelle proprie capacità

Il rimedio Hornbeam si ricava dalla pianta del carpine bianco: è un albero elegante, ornamentale e forestale, è comune in tutta Italia, diffuso principalmente in montagna. E’ simile al faggio rosso, ma più piccolo.

Parola di Bach: “Per coloro che sentono di non essere abbastanza forti, sia psicologicamente che fisicamente per sopportare il peso della vita che le sovrasta. Anche i problemi di ogni giorno sembrano loro insormontabili, sebbene queste persone riescano poi in genere a compiere, con successo, il loro dovere. Per chi crede di doversi fortificare in qualche parte del corpo o della psiche per potere facilmente adempiere al proprio compito”.

L’individuo Hornbeam soffre di affaticamento, stanchezza e sovraccarico mentale, astenia, rifiuto per il lavoro. Sindrome del “lunedì mattina”. Pigro nel muoversi, fa vita sedentaria e si sente esausto, prova su di sé la fatica del vivere quotidiano. Si alza già spossato, più di quando andò a dormire, ed è stanco ancor prima di cominciare, ma poi si rimbocca le maniche e svolge con efficacia i propri compiti. La stanchezza non gli impedisce di lavorare, ma lo porta a dubitare costantemente delle proprie capacità di successo.

Pensa di non farcela, è senza energia, manca d’entusiasmo, ha un sovraccarico mentale, la mente è vuota ma pesante. Lascia crescere dentro di sé mille conflitti, logorandosi l’anima. Prende passivamente quello che gli viene dato, ma senza scegliere. Automatismo, insofferenza, debolezza fisica e morale per affrontare la vita.

Tra i sintomi fisici riscontrati: tosse nervosa, turbe dell’appetito, del sonno, della libido, della memoria. Difficoltà per svegliarsi. Ipotensione, lipotimia, vertigini. Cefalee e dolori oculari. Astenia, convalescenza difficile accompagnata da pigrizia e da poca voglia di tornare al lavoro.

Hornbeam riequilibra l’energia, in maniera che non venga dispersa. Sostiene nella lotta quotidiana contro lo stress e aiuta a dormire bene, permettendo alla mente di rigenerarsi.

Clicca qui per scoprire gli altri rimedi!

fonte: floriterapia.com