Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Emozioni: perchè ti commuovi

Emozioni: perchè ti commuovi

CONDIVIDI

Davanti ad un film o a un cucciolo di cane la lacrima scende da sè

Avete mai sentito parlare dei “neuroni specchio“? Si attivano quando siamo al cinema, ad esempio. Si tratta di cellule nervose presenti nel cervello di scimmie, uccelli e uomini e ci permettono di capire il comportamento degli altri. Grazie a questi neuroni il cervello riesce a simulare i comportamenti che osserva, ne comprende le emozioni, entra in sintonia con gli altri.

Prova in pratica l’empatia, che è alla base delle nostre emozioni. Le donne sono le più “colpite” a causa della loro capacità spiccata di rispecchiarsi negli altri e di attivare i circuiti dell’empatia. In più, al cinema, grazie al buio e al silenzio, è come se si entrasse in una realtà virtuale e si regisce ad essa come se fosse reale.

Questa è una grande scoperta nelle neuroscienze: nel cervello la differenza tra reale e immaginario è molto meno netta di quanto si pensasse. Paradossalmente, la finzione è più emozionante della realtà e ci permette di abbandonarci alle emozioni con più libertà e disinibizione.

Nel caso dei cuccioli di animale, la commozione o la tenerezza, derivano dalla spoporzione tra testa grande e tutto il resto piccolo: naso, zampe e orecchie. In natura, questa caratteristiche, impietosisce addirittura alcuni potenziali predatori.

fonte: Naturalstyle