Home Attualità

Adam Kadmon e il microchip che ci spia

CONDIVIDI

L’uomo del mistero spiega i segreti del microchip

Nella puntata di ieri sera di Mistero, condotta da Raz Degan, ha fatto di nuovo capolino l’uomo del mistero, Adam Kadmon, di cui abbiamo parlato qui. L’uomo non può svelare la sua identità perchè le rivelazioni che fa potrebbero compromettere la sua sicurezza.

Ieri sera ci ha affascinato con un discorso ben chiaro su un microchip: secondo Adam, in un futuro ormai prossimo, il Governo ci inietterà sottopelle un minuscolo microchip che andrà a sostituire tutte le tessere che portiamo nel portafogli: carta d’identità, patente, codice fiscale, tessera sanitaria, carta di credito.

Non solo, con l’aiuto del microchip il Governo si trasformerà in una sorta di Grande Fratello mondiale, perchè potremo essere sorvegliati e intercettati in qualsiasi momento, anche durante l’intimità.

Molti si chiederanno: ma come ci convincerà il governo a farci impiantare il micorchip? Secondo Adam quella è la parte più semplice del complotto: basterà rivolgersi alle mamme, che lo faranno impiantare subito ai bambini, nella preoccupazione dei loro spostamenti. Basterà insistere sulle coppie gelose del partner, insomma sulle debolezze di ognuno di noi e il gioco è fatto.

Che Adam dica la verità o meno, c’è poco da scherzare: il Grande Fratello veglia già su di noi.