Home Attualità

Consigli per un viaggio a New York

CONDIVIDI

Dritte e consigli utili per il viaggio nella Grande Mela

Tutti sognano un viaggio a New York. Sarà per quell’aria da monella che ha, per l’odore che tutti immaginano forte e prepotente, per i grattacieli, per le star. Tutti vorrebbero andare a New York.

Attenzione però. Ci sono dei piccoli accorgimenti che vi saranno utili, qualora foste in procinto di partire.

VIDEO NEWSLETTER

L’inverno è rigido e freddissimo, inutile raccomandarvi un abbigliamento pesante; ma anche d’estate, portate sempre con voi una felpa, perchè spesso nei locali l’aria condizionata è accesa a manetta.

Le scarpe devono essere sempre comode, ottime quelle da ginnastica, a meno che non stiate andando ad un party esclusivo. A New York infatti si cammina tanto e persino le donne in carriera con il tailleur camminano con le scarpe più comode che hanno. Nessuna brutta figura, dunque.

I taxi si chiamano alzando il braccio se la luce sopra il tettuccio è accesa, proprio come Carrie in Sex And The City. Niente di cinematografico. I prezzi esposti nei negozi non sono comprensivi di tasse, come da noi: quindi alla cassa aspettatevi un prezzo più alto almeno dell’8%.

Le mance sono quasi obbligatorie, di solito i fattorini si aspettano 1 dollaro a bagaglio. E se vi fermate per almeno una settimana acquistate la Metrocard: con 24 dollari potrete prendere qualsiasi corsa metro o pullman.

Fateci sapere come è andato il vostro viaggio nella Grande Mela!