Home Attualità

Yara: facebook si mobilita e scrive al Ministro

CONDIVIDI

Si spengono i riflettori delle televisioni e si accende la solidarietà del web per Yara Gambirasio

 

La famiglia chiede riservatezza ma non certo l’oblio: dopo oltre 70 giorni di Yara Gambirasio infatti non si hanno ancora notizie e le telecamere iniziano ad allontanarsi.

Per non diventare solo uno dei tanti volti che affollano i siti per le persone scomparse, si è attivato il mondo di facebook: il 27 Novembre 201o è stato infatti creato il “Gruppo per trovare Yara Gambirasio” ed ancora oggi la sua attivita sembra fervente.

L’ultima iniziativa è quella della creazione di una cartolina da inviare al Ministro dell’Interno Roberto Maroni perchè le ricerche non rallentino o, peggio, si fermino: l’appello è affiancato dalla foto della ragazza e da un nastro a lutto giallo con la scritta “Yara ti aspettiamo”.       

Il grupo riporta tutti i numeri utili per eventuali segnalazioni dall’ Italia o dall’estero ma soprattutto contiene un invito: il rispetto per il dolore di una famiglia è sacro ma tacere non è sinonimo di dimenticare.