Home Attualità

Lettere d’amore: non passano mai di moda

CONDIVIDI

La lettera d’amore è da secoli il mezzo più usato per dichiararsi

E’ emozionante. Nell’era della tecnologia, dell’Iphone, dell’Ipad, dello smartphone e degli sms gratuiti, basta farsi un giro sul web (appunto) per scoprire che sono migliaia le richieste di aiuto per scrivere una lettera d’amore.

Il fascino della penna che scivola su un foglio di carta bianco o colorato che sia non smette di fare proseliti, e non sembra volersi arrestare. C’è chi vuole colpire l’amato con una sorpresa, consapevole che, se un sms può essere cancellato, la lettera rimarrà. Magari nascosta in un cassetto, fra altre cianfrusaglie.

Ma a chi non è capitato di rovistare in cerca di qualcosa e trovarci una vecchia, un tempo importante, lettera d’amore?

C’è chi vuole dichiararsi, e lo fa nel più nobile dei modi. C’è chi vuol chiedere perdono, chi desidera che l’altro torni. Ce n’è per tutti i gusti. I grandi uomini (e donne) del passato ce lo hanno insegnato e noi abbiamo recepito il messaggio, lo portiamo nel nostro DNA come un gene incontrollato: la lettera d’amore scritta con le proprie mani è di un romanticismo senza tempo.

Magari può essere un ottima idea regalo per l’ormai vicino San Valentino. Non avete un euro e avete un lui o una lei da coccolare? Scrivete una lettera d’amore. Vale più di qualsiasi altro regalo.