Home Attualità

Novità sulla contraccezione

CONDIVIDI

Novità dalla scienza per la contraccezione femminile

Tra pillole e preservativi non si sa mai quale sia meglio, o quale abbia meno effetti indesiderati “sull’atmosfera” del momento. Sono in arrivo molte novità che potranno rendere tutto più semplice.

Primo: la famigerata pillola. La nuova formulazione non sovraccarica l’organismo. Addirittura l’ultima sul mercato è a base di estrogeni bioidentici, quindi contribuisce a proteggere la salute cardiocircolatoria della donna, nonchè a limitare l’insorgere di tumori a carico delle ovaie o dell’utero.

Soffrite della fastidiosa “sindrome premestruale”? Questo nuovo preparato aiuterà a non vivere più quei momenti di tensione, ansia, nervi tesi che precedono il ciclo. Infatti la pillola di ultima generazione contiene un progestinico che aumenta le endorfine. Risultato? Ci mettono di nuon umore e aiutano la libido.

Se non siete ancora sicure se prendere la pillola o meno, non vi resta che attendere: sta per arrivare il profilattico in gel. Si applica facilmente e forma una pellicola che, entrando in contatto con lo sperma, forma una sottile barriera per intrappolare anche le particelle più piccole, virus compresi.

Dovrebbe essere in commercio nel 2012. Quante novità porterà quell’anno!