Home Anticipazioni TV

Glee: scandalo in America

CONDIVIDI

La serie televisiva Glee ha suscitato qualche scandalo

Glee, la serie televisiva americana che sta spopolando anche in Italia, ha dato del filo da torcere ai suoi stessi produttori. E’ stata trasmessa infatti una scena in cui Finn (Cory Monteith)  e Quinn Fabray (Dianna Agron) sono impegnati nella masturbazione reciproca. Non sia mai che uno stato puritano come quello americano possa accettare una cosa del genere.

Il produttore della serie si è pubblicamente scusato, dichiarando che effettivamente non avrebbero dovuto commettere un errore simile, dal momento che il telefilm è seguito sia da genitori che bambini.

Credo che tutti abbiamo capito alla fine quanto questa serie sia amata dai genitori e dai figli e della responsabilità che abbiamo nel mostrare certe scene anche a sfondo sessuale. Siamo tutto sommato fonte di ispirazione e dunque dobbiamo stare sempre attenti a quello che diciamo”, ha affermato.

Inoltre ha colto l’occasione per lanciare qualche frecciatina ai Kings of Leon, che non hanno voluto cedere i diritti per utilizzare qualche loro canzone nella serie tv.

Discussioni condominiali anche a Hollywood?