Home Amici

Amici: Il duello

CONDIVIDI

Dopo il litigio Virginio cede 


 

Con questa frase di Francesca si apre una infinita questione e relativo botta e risposta: – Virginio è un buon cantante, il che non vuol dire che sia anche un buon artista, è un esecutore – Virginio ribatte scuro in volto: – mi girano le scatole che una ragazzine di 18 anni dica certe cose, una che sa solo buttare l’asta per terra; ma si vede che le converrà fare così, ho capito che il sentiero è quello, ma io non sono capace di fare come loro…, e pensare che a me piacciono le cose che fa…- Francesca: – il primo a sputare veleno è stato lui, a sentirlo doveva vincerle tutte le sfide – Denny: – ora vogliono passare per santi ma non è così – Francesca: – e allora che mi lanciasse una sfida, anche su una di quelle canzoni lente che ritiene non sappia fare, gli dimostrerò che non so solo lanciare l’asta a terra, ma ci metterò interpretazione e sentimento, gli faccio vedere io! – Virginio: – mi viene da ridere, ma che me ne frega a me di lanciarle una sfida,che lo facesse lei, le lascio anche la scelta del pezzo – Francesca: – si vede che non ha il coraggio, forse ha paura di una ragazzina di 18 anni – Virginio: – sono campioni nel girare la frittata, è stata lei a iniziare . 

Ma Francesca insiste e alla fine Virginio cede: – ok allora la sfido io, ma il pezzo lo sceglie lei, meglio di così…- Francesca: – no, che si assuma le sue responsabilità, ha detto che è più bravo nelle canzoni lente – Virginio: – ok basta la chiudiamo qui, se non è capace di scegliere un pezzo che taccia – Francesca: – tiri la pietra e nascondi la mano eh? fatti non parole! – ma poi ci ripensa: – ok scelgo la canzone, “Davvero”, una canzone sua! lo batto anche su quella! – e prende a intonarla con tono un po’ “canzonatorio”…
  

Virginio scurissimo in volto: – sta veramente esagerando, io accetto però sta scherzando col fuoco; non me lo doveva fare (piange), quello è il pezzo che ho scritto per mio padre, parla della nostra incomunicabilità durata per anni e che poi per fortuna è cambiata, quando ho capito che lui era mio padre e basta…; no, non me lo doveva fare, lei lo sa, lo ha fatto apposta…- 

La squadra dei blu organizza uno scherzo ai danni di Zerbi: Francesca con la scusa di fargli sentire alcune cose per sentire il suo parere, lo attira in studio, ma a sorpresa salta fuori Diana in versione “Jessica Rabbitt”, completamente fasciata di rosso, che ancheggia e canta il celebre blues del film in questione; alla fine il commento di Zerbi è entusiastico: – voglio vivere a cartoonia tutta la vita! Diana sei meravigliosa! – e poco dopo, rimaste da sole, le due ragazze si danno il cinque soddisfatte! 

www.mariadefilippi.mediaset.it