Home Attualità

Svizzera, stop pedicure dei pesci Gara Rufa

CONDIVIDI

Quando a farti la pedicure ci pensa un pesce

Niente più servizio di pedicure per i pesci pulitori di tipo ‘Gara Rufa’ che da metà dicembre offrivano i loro servizi ai clienti di un bar di Neuchatel.

A renderli ‘disoccupati’ il veterinario cantonale, che si è espresso contro questa pratica. Il trattamento consiste nell’immergere i piedi in vasche che contengono pesci di questo genere che si nutrono di ‘pelle morta’ e rendono le estremità lisce e senza imperfezioni. Se anche il proprietario degli animali inoltrasse una domanda di autorizzazione, ”non avrebbe per così dire alcuna possibilità di ottenerla”, ha detto all’Ats il veterinario cantonale Pierre-François Gobat, facendo riferimento a una informazione dell'”Express”.

Quello dei ‘pesci pedicure’ un fenomeno di moda. L’offerta di servizi di questo tipo si è moltiplicata in Svizzera, spingendo l’Ufficio federale di veterinaria a precisare le condizioni in base alle quali questi animali possono essere utilizzati: fare ricorso a questi pesci è possibile solo nell’ambito di un trattamento medico e anche in questi casi le condizioni sono numerose e severe.

Fonte: www.adnkronos.com