Home Attualità

Tendenze Milano: See You At One

CONDIVIDI

See you at one, un lounge bar in quel di Milano, che ha adottato una linea diversa dal solito: un 3 in 1, per soddisfare le esigenze di tutti. Il bar è aperto dalle 7 alle 24, il negozio dalle 9 alle 20, e al piano di sotto (dalle 9 alle 22) c’è un centro benessere e solarium, con trattamenti polinesiani, massaggi olistici e molto altro. Come avrete capito, qui si vive un’esperienza a 360 gradi: arrivi per quella felpa che tanto ti piace, continui con un Mojito e con l’ottimo buffet, e finisci con un rilassante massaggio

L’idea nasce dalla Sweet Years, nota marca di abbigliamento, che all’interno occupa un suo spazio. Poi si sono affiancati anche un lounge bar, dove godere dei migliori cocktail, e una “zona benessere”, con centro estetico all’avanguardia. Ed è proprio questo l’habitat di Angela, che ne gestisce ogni singolo dettaglio. Angela Formenti è una ragazza giovanissima, ha solo 28 anni, ma con le idee chiare da tempo.   

Angela, da chi è partita l’idea di un locale 3 in 1?

L’idea è nata dalla Sweet Years, che ha aperto i suoi locali di abbigliamento. Poi abbiamo aggiunto il lounge bar e la zona estetica – benessere.

E’ una bellissima iniziativa: che riscontro ha avuto a Milano e fra i milanesi?

Ha avuto sin da subito un ottimo riscontro, stiamo raccogliendo molti consensi e i commenti che ci lasciano sono sempre ottimi. Non a caso studiamo ogni dettaglio per rendere l’offerta sempre migliore.

A quale target di persone si rivolge il See you at one?

Il target di solito è medio – alto. Per quanto riguarda l’abbigliamento, essendo la Sweet Years una marca molto giovanile, anche i più giovani possono tranquillamente avventurarsi tra le nostre vetrine. Diciamo che per quanto riguarda la zona benessere e il lounge bar il target di riferimento tende a salire un pò.

Immagino che un locale così alla moda, in una città come Milano dove la moda la fa da padrone, sia molto apprezzato dai Vip…

Sì, abbiamo riscontrato un discreto successo… (ndr. è pura modestia)

Puoi farmi qualche nome, per i curiosi che volessero incrociare qualche volto famoso?

Preferirei di no, vogliamo tutelare la privacy dei nostri clienti.

Ok, ma almeno dacci qualche dritta per il 2011: che tendenza vogliono lanciare i Vips per quest’anno appena cominciato?

Beh, di solito tendiamo a idealizzare troppo le scelte dei personaggi del mondo dello spettacolo. In ogni caso, le tendenze sono quelle che veidamo in tv, non ci sono grossi discostamenti dalle mode correnti.

Vuoi dirci, per chi volesse fare questo lavoro, come hai cominciato e come sei arrivata a questo punto della tua carriera?

Il mio lavoro è all’interno del centro estetico, è la mia passione: ho cominciato aprendo un primo centro, poi il secondo, il terzo… e quello al See you at one è il quarto. Ci vuole grinta e tenacia, tutto qua.

Tu sai bene che Chedonna.it è un sito al femminile: tu che donna sei? Come ti descriveresti?

Ho ventotto anni, sono sicuramente una giovane donna ancora; sono attenta ai dettagli, sono estroversa e mi piace scherzare ed essere sempre a contatto col pubblico. Poi sono un’impreditrice, e per una donna non è facile esserlo. Sono molto impegnata, quello è sicuro! (ndr. ride)

Un consiglio per le lettrici di Chedonna.it?

Siate sempre femminili, anche quando il lavoro che scegliete di fare vi imporrebbe di essere più “maschie” di quello che sembrate.

“SEE YOU AT ONE” 
Milano (Duomo) Via Arco, 1
Tel. 02/875868