Home Anticipazioni TV

Grande Fratello 2010: Signorini condanna Pietro

CONDIVIDI

Signorini condanna il comportamento di Pietro

Durante la diretta va in onda il litigio dell’altra sera tra Angelica e Pietro, durante il quale il toscano apostrofa la romana con aggettivi poco gentili, terminando la discussione con la frase “Sei in cerca di c…o ma non lo trovi!

I due anche durante la diretta si battibeccano ed i toni non sono di certo più educati.

Scende in campo in difesa di Angelica anche sua mamma, dallo studio, che prima rincuora la figlia, dicendole di stare tranquilla e di continuare il suo percorso serena e poi intrattiene uno scontro ‘vis-a-vis’ con Pietro, sottolineandoli quanto sia stato poco educato ed abbia offeso non solo Angelica, ma tutte le donne con le sue frasi.

Il toscano non ci sta, e il sua atteggiamento strafottente emerge anche con la mamma della sua coinquilina dicendole “si vede proprio che lei è la madre di Angelica”.

Anche Signorini non sopporta più l’atteggiamento del toscano, e quando il GF deve decidere le sorti di Matteo per la presunta bestemmia pronunciata dal concorrente, commenta: “Il comportamento di Matteo non è giustificabile, ma non  voleva essere offensivo. Se il GF deciderà di punire Matteo, allora dovrà punire anche Pietro, perchè il suo comportamento non è stato meno offensivo! E neanche ha chiesto scusa!”