Home Attualità

Sakineh libera, scagionata insieme al figlio

CONDIVIDI

La donna condannata alla lapidazione finalmente liberata

Sakineh Mohammadi-Ashtiani, la donna condannata alla lapidazione per adulterio in Iran, e’ stata liberata assieme al figlio e all’avvocato. A riferire all’ANSA della liberazione di Sakineh, di suo figlio e del suo avvocato, e’ stato Taher Dyafarizd, membro della sezione italiana del Comitato antilapidazione con sede a Francoforte e responsabile dell’organizzazione Neda Days. Dyafarizd ha detto di aver appreso la notizia da fonti di Tabriz, citta’ natale di Sakineh.

Fonte:Ansa.it