Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Paolo Villaggio shock: “Penso al suicidio”

Paolo Villaggio shock: “Penso al suicidio”

CONDIVIDI

Paolo Villaggio parla del suicidio e della data della sua morte

«Sto pensando seriamente al suicidio e so già la data della mia morte» Queste le parole di Paolo Villaggio ospite della trasmissione radiofonica Un giorno da pecora di Radiodue.

Durante la trasmissione ha fatto una rivelazione importante: «So la data della mia morte, me l’ha detta una maga russa» e subito i conduttori gli hanno chiesto come facesse ad esserne così sicuro e Villaggio ha risposto «Ha rivelato a una decina di miei amici la data della loro morte con vent’anni di anticipo».

Nella trasmissione Villaggio parla anche del papa Benedetto XVI «Questo Papa, che parla molte lingue, soprattutto il tedesco, senza dubbio se comparisse sul balcone di piazza San Pietro con la sua voce ma vestito come Himmler farebbe svenire di paura molti ebrei».

In studio era presente anche il ministro Rotondi che ha stigmatizzato le parole di Villaggio«Questa è una provocazione inaccettabile. C’è un limite all’ironia. Lei non ha il diritto di mancare di rispetto nei confronti del Pontefice e degli ebrei che sono morti davvero».

E’ tanto che Paolo Villaggio afferma di essere stanco della vita ma mai aveva parlato di suicidio. Resta il fatto che l’ultima apparizione pubblica del comico è avvenuta proprio durante i funerali di Monicelli, il maestro del cinema che si è suicidato.