Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Wikileaks, mamma di Assange: “Non catturate mio figlio”

Wikileaks, mamma di Assange: “Non catturate mio figlio”

CONDIVIDI

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange,  ricercato in tutto il mondo

La madre di Julian Assange, il fondatore del sito WikiLeaks, ha detto oggi di essere in ansia per il mandato di cattura della polizia internazionale nei confronti di suo figlio e di non volere che “venga catturato e messo in carcere”.

Le sue parole: “E’ mio figlio e gli voglio bene e naturalmente non voglio che gli si dia la caccia e finisca in carcere. Reagisco come farebbe qualunque mamma. Sono preoccupata“, ha detto alla Radio australiana. “Un sacco di cose che sono state scritte su di me e su di Julian non sono vere”.

Assange sta facendo tremare i governi di tutto il mondo ed ora è stato emesso un mandato di cattura nei suoi confronti.