Home Bellezza - Dritte per un aspetto impeccabile Capelli - Cura, Acconciature, Consigli Capelli: voglia di liscio!

Capelli: voglia di liscio!

CONDIVIDI

Liscio, che passione!

Stufe delle nostre chiome nè lisce nè ricce (sembro un po’ la pubblicità di ‘bellissima’!), dei ricci effetto paglia o del liscio che dopo dieci minuti diventa crespo tipo nido di rondine?

Ecco allora quache piccola ‘dritta’ per riuscire ad avere un effetto liscio senza tenere a portata di mano un esercito di elastici e forcine pronte a soccorrerci in caso di ‘instabilità’ della nostra chioma!


Effetto liscio brillante:
Oggi disponiamo di piastre termiche pensate per cambiare la forma della capigliatura senza danneggiare troppo il capello, così come disponiamo di prodotti per proteggere i capelli durante questi trattamenti.
L’ideale per non rovinare i capelli è seguire dei piccoli accorgimenti.

Innanzitutto, incomincia sempre ogni trattamento termico con capelli ben puliti e asciutti e prosegui con un balsamo spray senza risciacquo per proteggere i capelli durante l’asciugatura e la mesa in piega termica.
Infatti anche se solo leggermente umidi, i capelli non prenderanno la piega facilmente e verranno addirittura “cotti” dal trattamento a caldo: il fusto del capello si gonfierà e la pellicola idrolipidica verrà rimossa dalla corteccia.
Sono da preferire strumenti più piccoli che sono più leggeri, maneggevoli e facilmente controllabili per chi vuole far da sé.
Lavora sui capelli dividendoli in sezioni non più grandi delle dimensioni della piastra e lavora su piccole ciocche e otterrai la lisciatura desiderata con un numero minore di passaggi.
Usa un prodotto per il fissaggio per massimizzare la durata della tua nuova piega.

Consigli
Non usare un livello troppo elevato di calore perchè c’è il rischio di bruciare i capelli.
Per testare il calore della piastra, si può prendere un fazzoletto di carta morbido, colorato e leggermente umidificato e metterlo a contatto con la piastra. Se il livello di calore è giusto, la piastra seccherà il fazzoletto senza danneggiarlo, se invece è troppo elevato, il fazzoletto si scolorirà.

Fonte: www.bellezza.it