Home Attualità - Tutte le news in tempo reale Sarah Scazzi è morta, gettata in un pozzo

Sarah Scazzi è morta, gettata in un pozzo

CONDIVIDI

Fermato lo zio della ragazza.

Troppe cose non tornavano, troppe questioni non risolte, troppi misteri all’interno di quella famiglia.

La mamma di Sarah aveva ragione, bisognava indagare all’interno della famiglia, ed infatti, il mostro era proprio lì, davanti gli occhi di tutti, anche se lei stessa in diretta tv più e più volte dichiarava di non dubitare assolutamente di lui.

Lo zio aveva cercato di depistare le indagini con il falso ritrovamento pochi giorni fa del cellulare di Sarah nella campagne, ma un’intercettazione ambientale, proprio della figlia, Sabrina, la cugina con la quale Sarah aveva l’appuntamento quella maledetta mattina, lo ha incastrato. ‘Tanto lo so che è l’ha presa lui’.

“L’ho strangolata dopo che lei aveva più volte rifiutato le mie avances”, confessa l’assassino.

In un pozzo, ricorperta da acqua e pietre, il corpicino di Sarah è ancora nel luogo del ritrovamento e le forze dell’ordine si stanno preparando per il ripescaggio della salma. 

Vi aggiorneremo su tutti i risvolti della giornata.

La nostra redazione si stringe intorno la famiglia della piccola Sarah