Home Senza categoria Un’oasi di benessere a pochi passi da casa tua…

Un’oasi di benessere a pochi passi da casa tua…

CONDIVIDI

Rilassarsi e coccolarsi in poco più di due ore!

 

Casa…Famiglia…Lavoro…. La ruotine di tutti i giorni ci coinvolge nel suo vortice da cui uscire sembra impossibile? Prendersi una pausa per dedicarsi a se stesse sembra solo un miraggio lontano? 

Da oggi esiste una soluzione… DAY SPA

Si tratta di centri termali per chi non ha molto tempo a disposizione ma non vuole rinunciare al piacere di coccolarsi e rigenerarsi tra massaggi e cure termali… Concedersi una pausa di piacere dopo il lavoro o magari utilizzare le poche ore della pausa pranzo non richiede ne fatica ne stress….Non occorre preparare bagagli o fare kilometri per raggiungere la meta…basta portare con sè solo un costume da bagno…

 E’ proprio così perchè le day spa offrono tutti i vantaggi di un centro benessere a pochi passi da casa nostra: fanghi, cure idroterapiche, biosaune, hammam e vasche con profumi e suoni che aiutano il nostro corpo e la nostra mente…..  

Sono centri che nascono nel cuore della città come nella periferia, sono sempre aperti, dalle 10 del mattino fino alle 22 della sera, sempre disponibili e facilmente raggiungibili…. L’ingresso ha un costo contenuto e spesso include anche un delizioso pasto a base di alimenti salutari… 

Potrebbe essere divertente condividere questa esperienza con le amiche…tra una chiacchera, un pettegolezzo e una tisana rilassante…. o meglio ancora organizzare un percorso romantico in compagnia del proprio partner….. Tra candele, profumi e belle emozioni…quest’ambiente potrebbe essere ideale per ritrovare o fortificare il rapporto con il vostro amore!

Ultimi sondaggi hanno riscontrato, del resto, che per motivi di tempo nonchè per motivi di crisi, sono sempre di più gli italiani che progettano delle vacanze brevi ma più frequenti durante l’anno…e la meta più ambita sembrano essere luoghi dove la parola d’ordine è RELAX… e allora, cosa aspettate!?

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa Bullock ancora nella bufera
Articolo successivoCheap is chic!